728 x 90 IMU Leaderboard
mercedes sprinter
вещи недорого

Archivio Autore

Arcimboldo, Palazzo Barberini, Roma

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(20 ottobre 2017 – 18 gennaio 2018 )

La città di Roma per la prima volta ha inaugurato da poche settimane un’intera mostra dedicata all’artista e filosofo milanese Giuseppe Arcimboldi detto “Arcimboldo” (1526-1593) uno dei pittori più ecclettici che sia esistito nella storia dell’arte e del Manierismo cinquecentesco. Presso il Palazzo Barberini sarà possibile ammirare una ventina tra dipinti e disegni che per l’occasione giungono dalle collezioni di Basilea, Denver, Houston, Monaco di Baviera, Stoccolma, Vienna, Como, Cremona, Firenze, Genova, Milano. Le difficoltà di raccogliere tanti capolavori da diversi musei esteri rende l’evento ancora più unico, per un’ artista che si allontana dai canoni classici in voga nella Roma del XVI secolo e che viene individuato dalla critica negli anni ’30 del Novecento come una sorta di anticipatore del movimento Dadaista e Surrealista. L’esposizione è stata organizzata dalle Gallerie Nazionali di Arte Antica e da Mondo Skira, a cura di Sylvia Ferino-Pagden, direttrice della Pinacoteca del Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Link ufficiale:

Mostra Arcimboldo – Roma

 

Share

“Carlo Bononi, L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese”, Palazzo dei Diamanti (Ferrara)

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(14 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018)

Carlo Bononi
San Sebastiano, c. 1622-23

Per la prima volta viene dedicata una mostra monografica al pittore ferrarese Carlo Bononi (1569-1632) un protagonista di rilievo del Seicento ferrarese, ammirato dal grande Guido Reni (1575-1642) che lo definì “pittore non ordinario”. La sua pittura che ricorda le atmosfere dello spagnolo Zurbarán (1598-1664) e del nostro Caravaggio (1571-1610), durante la sua lunga carriera si esprime con maestria sia nei grandi cicli decorativi sacri sia nelle pale d’altare, in cui cerca di catturare l’attenzione e l’emozione dell’osservatore attraverso l’ausilio dell’effetto scenografico della luce e con la teatralità dei suoi personaggi, caratteristiche del maniera barocca di cui Bononi ne è precursore.

Link ufficiale:

Palazzo dei Diamanti – Ferrara

Video mostra:

 

Share

“Russi”, Kunsthalle, Basilea

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(5 settembre 2017 – 4 marzo 2018)

Kandinsky, HxB: 33 x 45 cm; Öl auf Karton; Inv. Im 1281

Un importante focus sugli artisti russi presenti nella collezione del Kunstmuseum di Basilea, l’idea di questa esposizione risale agli anni ’30 con lo stesso titolo ma purtroppo non venne mai allestita, al suo posto venne organizzata una mostra personale di Marc Chagall. Oggi il museo svizzero ci riprova ed offre la possibilità al suo pubblico di riscoprire i grandi maestri della pittura russa dei primi anni del Novecento in questa grande retrospettiva, completata con il supporto di lettere e documenti d’epoca.

Link ufficiali:

Kunstmuseum, Basilea

 

Share

“Magister Giotto” – un racconto multimediale, Venezia

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(13 luglio – 5 novembre 2017)

Quest’anno si festeggia l’anniversario dei 750 anni dalla nascita di Giotto (1267-1337), maestro dell’arte pittorica del periodo tardo medievale e fondamentale tappa per il futuro rinascimento. Presso le sale della “Scuola Grande della Misericordia” di Venezia è in corso un’innovativa esposizione multimediale, un percorso espositivo verbale-visivo-musicale che ne ripercorre le opere più ammirate della carriera artistica di Giotto. Il visitatore potrà percorrere accompagnato dalla voce narrante dell’attore Luca Zingaretti e dalle musiche di Paolo Fresu i sette ambienti allestiti, si comincia con la ricostruzione della grandissima Croce del Presepe di Greccio, si prosegue con le Storie di San Francesco della Basilica superiore di Assisi, con i cicli affrescati della Cappella degli Scrovegni di Padova, i crocifissi toscani e dell’insolita presenza di una sale dedicata alla Missione Giotto realizzata nel 1986 dall’Agenzia Spaziale Europea, che intercettò la Cometa di Halley dipinta nell’adorazione dei Magi della Cappella degli Scrovegni. L’evento si ripeterà con l’identico format nel 2018 per Antonio Canova e nel 2019 per Raffaello.

Link ufficiali:

Cultura Italia

Magister Giotto – Venezia

Cose Belle d’Italia Media Entertainment – Milano

Video ufficiale:

 

Share

“Labirinti del cuore”, Giorgione e le stagioni del sentimento tra Venezia e Roma, Palazzo Venezia e Castel Sant’Angelo

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(24 giugno – 17 settembre 2017)

Un’artista che si distingue dai suoi contemporanei è sempre meritevole di fama e successo, ma una morte giunta troppo prematura può interrrompere l’ascesa di un grande genio quali Giorgio da Castelfranco (1478 circa -1510) detto il Giorgione. Tra le sue opere più conosciute ricordiamo il “Ritratto di due amici”  in cui emergono chiare e determinate le attenzioni che l’artista pone sui moti d’animo che portano Giorgione ad interpretare la psicologia dei suoi modelli, anticipando e ispirando la nuova ritrattistica del ‘500. La mostra allestitapresso le sale di Palazzo Venezia e Castel’Sant’Angelo a Roma, pone come fulcro dell’esposizione proprio il ritratto del maestro veneto che si confronta con le opere di altri grandi maestri del Cinquecento come: Tiziano, Tintoretto, Romanino, Moretto, Ludovico Carracci, Bronzino, Barocci e Bernardino Licinio. Le opere portano il visitatore ad esplorare il labirinto che ogni uomo porta dentro di sè nell’esperienza amorosa, tra abbandono e nostalgia.

Share