(10 ottobre 2018 24 febbraio 2019)

Lee Krasner (1908-1984) Untitled, 1947 – Oil and enamel on linen, 61,9×76,8 cm Whitney Museum of American Art, New York; gift of Saralee and Robert Fine 2017.47 © Lee Krasner by SIAE 2018

Pochi artisti sono stati così sovversivi come i membri della Scuola di New York degli anni ’50, protagonisti di aspre discussioni con il Metropolitan Museum di New York del dopoguerra, Jackson Pollock ne è stato certamente uno dei maggior esponenti sia per l’approccio espressivo delle sue opere, sia per l’uso del colore nel dell’atto creativo, dai lui definita pura “azione pittorica”. Quello che viene studiato dagli storici dell’arte come “Espressionismo Astratto” viene celebrato in un’interessante mostra nella nostra capitale presso le sale del Vittoriano, dove sono esposte circa 50 capolavori tra cui opere di Mark Rothko, Willem De Kooning, Franz Kline e molti altri ancora.

Link:

Il Vittoriano – Roma

 

 

Share