728 x 90 IMU Leaderboard

mercedes sprinter
вещи недорого

Split, (Croazia)

Written by infomuseum. Posted in Articoli Reportage

Split, Croazia.

visita del agosto 2011

Il nostro viaggio inizia da Bologna, percorriamo l’autostrada A14 fino ad Ancona, poi imbarchiamo il camper e ci prepariamo all’attraversata dell’Adriatico, direzione Split. Meglio conosciuta dagli italiani come Spalato, è la seconda città più grande della Croazia insieme a Dubrovnic e si trova lungo la costa della Dalmazia; vista dal mare ci regala subito una suggestiva visione. La città conserva al suo interno le rovine del Palazzo di Diocleziano costruito tra il 295 e il 305 d.c. nell’antica Spalatum romana, nel corso del VII secolo molti cittadini romani della vicina colonia di Solin si spostarono a Split e si stabilirono nel antico palazzo per sfuggire alle incursione dei popoli slavi. Oggi le sue strade e monumenti costituiscono una delle aree archeologiche più importanti al mondo, inserita nei siti patrimonio dell’UNESCO, si estende per tutto il centro storico della ciità croata. Lo stato conservativo non è sempre al meglio, tuttavia sono interessanti gli intereventi di recupero e mantenimento dei reperti superstiti, ma anche l’inserimento lungo il percorso, di opere d’arte contemporanea, concettuali, che contribuiscono ad aumentare e catturare l’attenzione del visitatore. Nella piazza del peristilio si conservano alcuni eleganti colonne romane,  il battistero, ovvero l’antico tempio di Giove e la cattedrale della città con il suggestivo campanile in stile neoromanico, eretta nel VII secolo sulle fondamenta del preesistente mausoleo di Diocleziano, fù poi dedicata al martire cristiano San Doimo. Proseguendo tra i vicoli e le arcate del palazzo visitiamo l’interno del vestibolum, dove possiamo ammirare la bellissima cupola aperta sul cielo. All’interno della nostra galleria fotografica sono state inserite alcune foto delle mura esterne e della porta Aurea ancora in ottimo stato, ma anche di alcuni edifici in stile veneziano, che ricordano i quattro secoli in cui Split rientrava nei territori posseduti della città di Venezia. Visitiamo per poco anche la parte ovest del centro storico, costituita da un intreccio di piccole abitazioni che formano caratteristici quartieri popolari dagli stretti vicoli.

Link consigliati:

Split – Grad Split

 

La Redazione.

Visualizza sulla mappa i luoghi visitati!
Share

Tags: , , , , , , ,