728 x 90 IMU Leaderboard

mercedes sprinter
вещи недорого

Posts Taggati ‘moma new york’

“The Mystery of the Ordinary”, Magritte, MOMA

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(28 settembre – 12 gennaio 2014)
René Magritte

René Magritte. The Menaced Assassin. Brussels, 1927.
The Museum of Modern Art. Kay Sage Tanguy Fund. © 2013 Charly Herscovici, Brussels/Artists Rights Society (ARS), New York

Il Moma di New York ripercorre gli anni più creativi e sperimentali del genio surrealista di René Magritte (1898-1967), in una mostra che raccoglie una vasta selezione di lavori iconici e raramente mostrati in pubblico, oggeti surrealisti unici e i primi collages dell’artista.

Visita Virtuale:

Moma – Magritte, “The Mystery of the Ordinary”

Link uffciale:

Moma – New York

 

 

 

Video Youtube:

 

 

Share

“Inventing Abstraction, 1910–1925”, Moma, N.Y.

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(23 dicembre 2012 – 15 aprile 2013)
Kupka


František Kupka. Localization of Graphic Motifs II. 1912–13. Oil on canvas, 78 3/4 x 76 3/8″ (200 x 194 cm), frame: 78 3/4 x 76 3/8″ (200 x 194 cm). National Gallery of Art, Washington, D.C., Ailsa Mellon Bruce Fund and Gift of Jan and Meda Mladek. Image courtesy of the National Gallery of Art, Washington. © 2012 Artists Rights Society (ARS), New York/ADAGP, Paris

Il centenario della nascita dell’arte astratta contemporanea viene celebrata in un’importante mostra al MOMA di New York, tra gli artisti sono presenti i pionieri dell’ “Arte Astratta” come Vasily Kandinsky, Fratisek Kupka, Francis Picabia e Robert Delaunay, poi si prosegue con il  percorso espositivo con gli artisti della scuola moderna come Marsden Hartley, Marcel Duchamp, Piet Mondrian e Kazimir Malevich.

Link ufficiale:
MOMA – New York

Link Multimedia:
MOMA Multimedia

Share

Alighiero Boetti al MOMA – N.Y.

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(1 luglio – 1 ottobre 2012)

Alighiero Boetti. Io che prendo il sole a Torino il 19 gennaio 1969 (Me sunbathing in Turin 19 January 1969). 1969. 101 concrete stones, 69 11/16 x 35 7/16" (177 x 90 cm). Private collection, Turin. © 2011 Artists Rights Society (ARS), New York/SIAE, Rome

Il MOMA di New York ha da pochi giorni inaugurato la mostra dedicata all’ artista torinese Alighiero Boetti (1940-1994), attivo nella scena dell’ Arte Povera già nel 1967, si trasferisce  a Roma dove continua dal 1971 a collaborare con gli artigiani del Afghanistan per la realizzazione delle Mappe, i planisferi colorati che simboleggiano i mutamenti politici mondiali.

Link Ufficiale:

MOMA – N.Y.

Archivio Alighiero Boetti

Share

Sanja Iveković al Moma di N.Y.

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(18 dicembre 2011 – 26 marzo 2012)

La prima mostra negli Stati Uniti dedicata all’ artista  Sanja Iveković (nata nel 1949 a Zagabria) copre quattro decenni di carriera. Una femminista, attivista, e video pioniere, Iveković raggiunse la maggiore età nel periodo post-1968, periodo in cui gli artisti si liberarono dai tradizionali assetti istituzionali, ponendo le basi per una forma di prassi agli antipodi dell’ arte ufficiale. Parte di quella generazione è conosciuta come la Umjetnička Nova Praksa (Practice New Art), Iveković produsse fotomontaggi che vanno dal concettuale al video e performance.

Mentre nel 1970 Iveković sondato le qualità persuasive dei mass media e la sua identità, dopo il 1990, dopo la caduta del muro di Berlino, la disintegrazione della Jugoslavia, e la nascita di una nuova nazione si è concentrata sulla trasformazione della realtà da socialista a sistemi politici post-socialista. Iveković offre una vista affascinante nella politica ufficiale del potere, ruoli di genere, ed i paradossi insiti nella memoria collettiva della società.

link ufficiale:
Moma – N.Y. – Sweet Violence

Share