728 x 90 IMU Leaderboard

mercedes sprinter
вещи недорого

Posts Taggati ‘Nuovo Realismo’

“Resistere nel tempo”, La Bottega del Ghiberti, Pelago

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(25 aprile – 2 giugno)
Renato Guttuso

“Grecia”, 1952, Renato Guttuso

Per la celebrazione dei 70 anni della Resistenza e la Liberazione dal nazifascismo il Comune di Pelago (FI) mette in mostra presso lo spazio espositivo “La Bottega del Ghiberti” 22 opere delle 262 provenienti dalla collezione “La Colonna” fondata da Renata Usiglio e concesse in comodato gratuito dalla famiglia Ubaldi-Ingrosso. L’esposizione quindi ripercorre gli anni del conflitto mondiale e delle lotte partigiane attraverso i lavori di diversi artisti, ricordiamo i quadri di Renato Guttuso (1911-1987), le litografie dei disegni di Giacomo Manzù (1908-1991) realizzate per il libro di Salvatore Quasimodo “Il falso e il vero verde” e  le illustrazioni del libro “La grande razzia – testimonianze 1943-1945” realizzate da Bruno Caruso per la partigiana Renata Usiglio fondatrice della fondazione.

Link ufficiale:
Comune di Pelago (Firenze)

 

Share

Pop, Realismi e Politica. Brasile – Argentina, anni Sessanta, GAMEC, Bergamo

Written by infomuseum. Posted in Notizie & Eventi

(8 marzo – 26 maggio 2013)
Gamec

Pop, Realismi e Politica. Brasile – Argentina, anni Sessanta – GAMec, Bergamo

La mostra in corso presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo presenta un’esposizione dedicata ai movimenti artistici argentini e brasiliani degli anni sessanta, che ispirati dalle tematiche della Pop Art nordamericana e inglese, del Nuoveau Réalisme, e dei Situazionisti, affrontarono con creatività il profondo cambiamento sociale riflettendo sul consumismo di massa, la pubblicità, il design, la moda e la resistenza politica. La loro formazione si basa anche sulla riflessione delle opere dei movimenti artistici nazionali come il movimento argentino Otra Figuración e i movimenti brasiliani Nova Objetividade e Tropicália. L’evento curato da Paulo Hernhoff e Rodrigo Alonso si presenta alla GAMeC con video, dipinti, installazioni, disegni, fotografie e documenti preovenienti da musei e collezioni private, con un catalogo che si compone di circa 140 opere.

Link ufficiale:
GAMeC – Bergamo
Share